giovedì 10 marzo 2016

Semifreddo al torrone


Ottimo dolce di fine cena, si conserva in freezer per un mese quindi è anche comodo da preparare in anticipo.
 
Per 4 porzioni

Ingredienti:
90 gr di zucchero
    70 gr di tuorli (circa 8/9 uova)
   25 gr di acqua
  40 gr di torrone
   25 gr di cioccolato fondente
    250 gr di panna liquida
    Mandorle amare aroma 1 goccia


Per la ganache:
  100 gr di cioccolato fondente

     75 gr di panna fresca

Per guarnire:
    pezzi di torrone

Per preparare il semifreddo al torrone con un coltello tritate finemente il torrone  e il cioccolato fondente In un pentolino dal fondo pesante versate lo zucchero, aggiungete l'acqua e scaldate a fuoco basso per sciogliere lo zucchero mescolando;

quando si sarà formato lo sciroppo e comincerà a bollire, immergete un termometro per alimenti  per assicurarvi che arrivi  alla temperatura di 121°. Quando lo sciroppo avrà raggiunto 115° ponete i tuorli in una ciotola e cominciate a montarli con uno sbattitore elettrico; una volta che lo sciroppo avrà raggiunto i 121° versatelo a filo nella ciotola con le fruste in azione. Continuate a montare

finché il composto bianco e spumoso non sarà freddo . A questo punto aggiungete il torrone , il cioccolato fondente precedentemente tritato

l'aroma di mandorle ; mescolate con una spatola da cucina per amalgamare bene tutti gli ingredienti  In una ciotola a parte montate la panna liquida ben fredda con uno sbattitore elettrico

aggiungetela un cucchiaio alla volta al composto a base di uova e zucchero mescolando delicatamente dall'alto verso il basso perché non si smonti  poi mettete il composto che avete ottenuto in una sac-à-poche senza bocchetta a cui potete praticare un foro. Ponete 4 coppapasta di 7,5 cm di diametro e 4,5 cm di altezza su una leccarda con un foglio di carta da forno. Foderateli con una striscia di carta acetata più alta rispetto al bordo (in alternativa potete utilizzare anche della carta da forno) dopodiché riempiteli con l’aiuto della sac-à-poche fino al bordo oppure dei bicchierini.


Una volta terminato livellate bene la superficie e metteteli in freezer almeno una notte. Poco prima di servire preparate la ganache al gianduia: in un pentolino fate scaldare la panna , poi
aggiungete il cioccolato gianduia tritato mescolando con la frusta a mano fino al completo scioglimento Ponete la ganache che avete ottenuto in un recipiente e fate raffreddare

Trascorso il tempo necessario, togliete il semifreddo dal freezer estraetelo dagli stampi tirando delicatamente la striscia di acetato con cui li avete rivestiti e poi andate a eliminare la striscia di acetato che li avvolge

2 commenti: