giovedì 5 aprile 2012

Piadina romagnola


La prima ricetta del mio diario di cucina è una ricetta della mia tradizione, la piadina romagnola con ricetta diciamo "doc"

Per 5-6 piadine servono:
500 gr di farina
50 gr di strutto
15 gr di sale grosso
1 busta di lievito per piadine
latte q.b.

Qui c'è il riepilogo degli impasti per la piadina 
Per prima cosa mettiamo la piastra nel fornello più grande al minimo a scaldare.
Poi rompiamo con il matterello il sale grosso
Mescoliamo tutti gli ingredienti
Dobbiamo ottenere un panetto sodo ma morbido

Senza far riposare dividiamo in 5-6 palline diciamo circa 160 gr l'una
(a me ne sono venute 6 da 140 gr l'una)
Nei baracchini le vendono anche fino a 180 gr l'una
Poi tiratene una alla volta se no fa le bolle, quando si sta finendo di cuocere una cominciate a tirare l'altra (se ne avete molte copritele con del nylon) e cuocete quasi al minimo girando spesso, mentre se le volete congelare fate in modo di cuocerle del tutto prima da un lato e girarle solo una volta (non chiedetemi perchè) ma questo è ciò che mi hanno insegnato!

Sono morbide Provatele...

Nessun commento:

Posta un commento